Parco Naturale Regno di Nettuno

Parco Marino

giardini la mortella
Parco Naturale Regno di Nettuno

Zona A

In questa zona sono possibili solamente le attività di soccorso, di sorveglianza e di servizio.

Zona B

La zona B n.t. (Riserva Generale Speciale - "no take") e la zona B (Riserva Generale)

Tali zone sono caratterizzate da vincoli leggermente più larghi: oltre a quanto consentito in zona A è concessa la balneazione, le immersioni e le visite guidate subacquee, la navigazione a vela, a remi o entro alcuni limiti definiti dal Regolamento, l'accesso alle imbarcazioni (trasporto passeggeri e di linea, autorizzate dal gestore), l'ormeggio e l'ancoraggio in siti individuati, la pesca artigianale, la pescaturismo, l'acquacoltura e la pesca sportiva. Esclusivamente nelle zone "B n.t." sono vietate tuttavia la pesca professionale e sportiva, l'acquacoltura e la mitilicoltura, le immersioni subacquee non autorizzate dal gestore.

Zona C (Riserva Parziale)

Ulteriori attività consentite: l'accesso alle navi da diporto, l'ormeggio in zone autorizzate e la pesca sportiva.

Zona D (Zona di salvaguardia dei mammiferi marini)

Sono qui consentite la gran parte delle attività di cui ai punti precedenti e inoltre la pesca a circuizione e a strascico (previa autorizzazione), la pesca sportiva con lenza e canna, nonché l'osservazione dei cetacei.


Legge quadro sulle aree protette - 6 dicembre 1991, n. 394

Decreto Ministeriale 27 dicembre 2007, GU n. 85 del 10-4-2008

Decreto Ministeriale 10 aprile 2008, GU n. 118 del 21-5-2008

ischia info


Portale telematico per la Promozione del Turismo sull'Isola d'Ischia con la finalità di promuovere la conoscenza dei luoghi, delle attrattive e dei servizi correlati al Turismo di Ischia.